news

Ribalta Sanremo... a Castel San Pietro Terme!



Ribalta Sanremo... a Castel San Pietro Terme!
19 luglio 2012 - Teatro Arena di Castel San Pietro Terme (BO)

Ribalta Sanremo è una ribalta per farsi ascoltare a Sanremo, ma anche uno spazio per ribaltare i luoghi comuni della musica leggera. La prima edizione, diretta dal M° Freddy Colt, si è tenuta a Sanremo nel febbraio 2012, durante i giorni del Festival, e ha visto l'esibizione di numerosi artisti della scena indipendente, con oltre 30 eventi programmati in una settimana. La rassegna è stata seguita da Rai5, per due speciali su Sanremo in prima serata, è stata inoltre ripresa dal Tg3 Liguria e seguita dalla stampa locale e nazionale.

L'associazione ed etichetta bolognese Reincanto, organizzatrice dell'evento insieme alla sanremese Mellophonium, ha deciso di estendere sul territorio nazionale l'esperienza di Ribalta Sanremo, aprendola alla partecipazione di nuovi artisti da selezionare in vista della prossima edizione Ribalta Sanremo 2013. La prima tappa di questo lungo percorso sarà il 19 luglio al Teatro Arena di Castel San Pietro Terme (BO). Per l'occasione Reincanto sceglierà due nuovi progetti musicali originali da far esibire sul palco dell'Arena insieme a musicisti affermati che già collaborano con l'associazione. Ma c'è di più! Oltre alla selezione dei due progetti compiuti ci sarà infatti una importante novità: Reincanto Dischi si pone come scopo principale la valorizzazione della canzone d'autore e quindi ha deciso di dare anche la possibilità a nuovi autori di proporre i propri brani originali al grezzo, senza arrangiamento e con registrazioni anche non professionali. Tra tutte le proposte verranno selezionate 5 canzoni e i rispettivi autori verranno invitati ad eseguirle all'Arena il 19 luglio, accompagnati da uno strumento. Le esibizioni verranno registrate in audio e video ed andranno a costituire un primo database di autori sul sito di Reincanto, a disposizione di arrangiatori, produttori e interpreti che vogliano contribuire alla realizzazione. Sui brani selezionati si inizierà successivamente un lavoro di perfezionamento e arrangiamento che condurrà alla produzione di un singolo compiuto da presentare all'edizione 2013 di Ribalta Sanremo.

Ribalta Sanremo non è un concorso: Reincanto ha scelto infatti di rimanere coerente alla sua logica di apertura e collaborazione artistica eliminando il principio della gara e della competizione, tanto di moda in questi tempi di talent shows. Reincanto non cerca concorrenti, cerca collaboratori, cerca artisti che condividano il percorso artistico e ideale dell'associazione. Per questo motivo Reincanto, contestualmente all'evento del 19 luglio, ha deciso di avviare una vera e propria campagna associativa e invita tutti gli artisti e gli autori interessati a proporsi, inviando la propria candidatura, un brano e del materiale informativo. La selezione dei candidati per questa prima fase avrà come termine il 09 luglio 2012.

Tutte le informazioni su come inviare la propria candidatura per l'associazione si possono trovare sulla home page di Reincanto: www.reincanto.com
Ribalta Sanremo sul Secolo XIX del 4 febbraio

Ribalta Sanremo: la rassegna di musica indipendente su La Stampa

Frankspara su Lost Highways

Ben si sposa con queste algide mattine d'inverno, dove il sole rosso e basso spunta da un mondo ghiacciato: Frankspara riscalda l'aria con suoni tiepidi affiancati a costruzioni musicali eleganti ed originali. [...] Con il suo progetto Frankspara, Francesco Viani riesce a dimostrare appieno le sue qualità, oltre che una personalità musicale ben definita, consciamente sfrontata. Un cantautore vero, che si aggiunge a pieno titolo alla tanto declamata ?leva cantautorale degli anni zero?, alla quale il nostro Frankspara avrebbe pure molte cose da insegnare.
Il Dottor Crepapelle su Sentireascoltare

I Frankspara di Francesco Viani, Pit D'Aleo e Andrea Giorgetti arrivano al terzo disco sull'onda del solito ? ottimo ? pop d'autore. Una musica la cui leggerezza formale ? tutt'altro che frivola, si rivela il vero e proprio valore aggiunto. leggi tutto
Frankspara su Blow Up di novembre, in edicola

"...Un progetto colto, originale e coraggioso...Canzoni indovinate, a
volte belle, a volte (Prima Del Futuro) bellissime..." Blow Up (6) -
Novembre 2011
In attesa dell'uscita del 15 novembre una recensione per il dottor Crepapelle....


"...un cantautorato melodico apprezzabilmente eclettico, innamorato
delle parole senza arrivare al punto di far passare in secondo piano le
musiche...artigianato cantautoriale di buon livello con ampi margini di
crescita." Mucchio (Fdm) - Ottobre 2011
Musica e Dischi: Andrea Gianessi - "La Via della Seta"

Musica e Dischi di Agosto/Settembre 2011

Schegge
Nuove emissioni dall'area indipendente
(a cura di Matteo Ceschi)


Andrea Gianessi con La via della seta (Reicanto Dischi) bagna la tradizione del cantautorato italiana con ripetute immersioni nel fluido del pop europeo e nella storia della tradizione acustica mediorientale e orientale. L'album trova un incredibile giovamento dalla spontanea commistione di generi solo apparentemente così distanti tra di loro. Gianessi riesce in un sol colpo a rinverdire i fasti hippy del migliore Claudio Rocchi e a imporre anche nello stivale un prospettiva world.
Musicanti sulla Via della Seta - Il Fatto Quotidiano

Il futuro si sa, è imprevedibile. Ma anche il passato spesso può essere un giacimento nascosto e nel buio può riservare sorprese ed esperienze emozionanti. È come un fiume che scorre ed è colmo di vita segreta, che deposita i suoi relitti sulla sponda, in successive ondate , nel tempo. E sulla sponda, l'artista che oggi andiamo a conoscere, sembra averne raccolto i frammenti mettendoli insieme dando vita a un album ?La Via della Seta? ideale compagno per qualsiasi viaggio, in tempo d'estate, che ci accingiamo a intraprendere.
di Pasquale Rinaldis

leggi l'intervista ad Andrea Gianessi
Italia Oggi 7 , 11 lug 2011 - recensione "La Via della Seta" di Andrea Gianessi

Per migliaia di anni, la Via della Seta, il fascio di strade che univa Pechino al Mar Mediterraneo, è stata il più importante canale di transito delle idee e dei commerci tra la Cina e il mondo occidentale. Il compositore Andrea Gianessi la ripercorre in un viaggio ideale che abbraccia la moderna canzone italiana, i colori e le sonorità acustiche orientali, mediorientali e mediterranee. La via della seta segue un percorso che si snoda in undici composizioni: l'artista offre al pubblico degli occhiali con cui guardare meglio e con una prospettiva diversa alcuni aspetti che intrecciano l'oriente e l'occidente. Gianessi, che è tra l'altro il co-fondatore dei Nihil Project, covava questo progetto da diversi anni. Ascoltando le prime note di Prima delle Sabbie non possono che venire subito alla mente gli anni 70 di Franco Battiato che, prima del pop, sperimentava la ripetizione delle stesse note suonate al pianoforte e nel silenzio più assoluto. Nel disco di Gianessi la musica cambia di continuo, passando da momenti calmi con chitarre e percussioni, al pianoforte e flauti, e altri incredibili innesti inediti di strumenti, il tutto per creare una musica acustica originalissima. Atlantide è dedicata al G8 di Genova, mentre in The River compare come coautore Antonello Cresti dei Nihil Project. I passaggi si inseguono, si inseriscono l'uno nell'altro per mantenere sempre alto il livello di attenzione dell'ascoltatore. E' proprio l'equilibrio tra la sperimentazione più folle e la fruibilità dell'opera a rendere unico questo disco.

Antonio Ranalli
Italia Oggi 7 , lunedì 11 luglio 2011
Reincanto partecipa a SPORE 2011 - festa delle musiche 23.24.25.26 giugno

Reincanto partecipa con un suo banchetto espositivo a "SPORE 2011 - festa delle musiche 23.24.25.26 giugno"

saremo presenti con il nostro spazio sabato 25 e domenica 26 giugno e con il live set di Andrea Gianessi sabato 25 alle ore 22 circa

per tutte le informazioni:
Andrea GIanessi recensione su Rockerilla di Giugno 2011

"La via della seta? è un titolo programmatico, una metafora per intendere il sincretismo musicale di Gianessi (abile sperimentatore con i geniali Nihil Project) nella scrittura e nell'arrangiamento delle undici tracce di questo lavoro. Un ponte fra Occidente e Oriente, che sembra affondare le proprie radici in certe opere di Battiato (la traccia di apertura 'Prima delle Sabbie', sembra quasi un omaggio), Camisasca, Sorrenti ed Aktuala. Un viaggio illuminato da suoni di bouzouki, tabla, violino, flauto traverso, cajon e darbouka, che tuttavia si tiene alla larga da facili nostalgie e bastoncini d'incenso. Difficile usare per Gianessi il termine cantautore se non nell'accezione più alta.

Simone Bardazzi per Rockerilla di giugno
Andrea GIanessi Recensione su SentireAscoltare di Giugno

Disco poliglotta e mediterraneo questo esordio del bolognese Andrea Gianessi. Un ponte tra Medio Oriente e Occidente che riesce a sintetizzare nella maniera migliore il folk revival inglese (Incredible String Band, Pentangle, Fairport Convention), il Fabrizio De André di Anime Salve e una dimensione popolare nostrana filtrata da certa strumentazione terzomondista (bouzouki, tabla, riq, bendir, bodhran, cajon, zucca, flauto). Onirismo che sa di kasbah, circumnaviga la canzone d'autore senza farsi troppo irretire dalla seriosa ortodossia che il genere imporrebbe e si affida a un suono evocativo, ricco nei timbri, percussivo [...]

Fabrizio Zampighi per SentireAscoltare

leggi tutto:
Reincanto e Andrea Gianessi su "Mogli & Buoi" - Blow Up maggio 2011

Reincanto Dischi e Andrea Gianessi citati sulla rubrica "Mogli & Buoi" a cura di Enrico Veronese - Blow Up maggio 2011
Musicalnews.com: Andrea Gianessi - La via della seta

"Diventa languido l' animo, se si perdi a seguire le liriche di un brano comeAtlantide, ma il sorriso rispunta sul tuo viso se canticchi l'attualita' di Effetti collaterali e soprattutto di Precari a primavera: forse proprio questa canzone e' il pamphlet dell'intero progetto di questo valente artista che seguo dai tempi in cui avevo la pessima abitudine di frequentare quel cocainomade artista di Antonello Cresti, entrambi coinvolti nel combo aperto del Nihil Project [...]Assai interessanti sono le liriche, quasi sempre vicine alla nostra quotidianita' italiana: la scrittura dell'autore e' vivace e ben organicata, sempre a suo agio tra le varie linee immaginarie che la base ritmica descrive. E' un disco questo che banalmente si potrebbe consigliare ai fans di Franco Battiato, anche se la voce di Gianessi ha molte piu' sfumature di quella del famoso catanese..."

La via della seta - Il Mucchio 3 maggio 2011

Ma basterebbe solo l'ascolto di ?La luna e la candela?, e dell'acuto umano che la innalza, con melodie da menestrello, che ricordano un altrove anche temporale, facendo però guardare, con una luce diversa nello sguardo, il presente che circonda, per convincere a darsi a un attento e assorto ascolto di ?La via della seta?

Andrea Gianessi - La via della seta - L'Isola della Musica Italiana

Con una pluralità di lingue e registri musicali che ricorda il Battiato dei tempi migliori, il viaggio di Gianessi prosegue attraverso suoni di archi, flauti, cori e percussioni orientali, descrivendo qua e là le contraddizioni del mondo occidentale, i danni della guerra e della globalizzazione. La realtà sociale è meno presente nella seconda parte del disco, più attenta a immagini impressionistiche in cui si può leggere la ricerca di un'evasione dalla città alla scoperta di sensazioni più autentiche. Il linguaggio si fa qui meno trasparente, quasi a voler ricreare quel senso di mistero che l'oriente ha sempre suscitato nell'uomo occidentale.
[...] Molto apprezzabile e godibile, nella totalità del disco, la gestione delle parti musicali [...] un lavoro estremamente interessante e originale.

Reincanto al Teatro del Sale

Si è conclusa in modo felicissimo la notte del Reincanto a Firenze, nell'elegantissima e particolare cornice del Teatro del Sale. Dimostrazione che un nuovo modo di concepire lo spettacolo musicale sia possibile.
Prossimamente sarà allestita una replica che vedrà la straordinaria collaborazione di Maria Cassi per la cura dello spettacolo.
Articolo su Repubblica - 13 aprile 2011

Articolo di Giorgia Olivieri su Repubblica del 13 aprile 2011.
Articolo sul Resto del Carlino - 13 aprile 2011

Articolo sul Resto del Carlino - 13 aprile 2011
Disponibile l'album solista di Andrea Gianessi, "La Via della Seta"...

L'album solista di Andrea Gianessi, "La Via della Seta", in uscita il primo Aprile 2011... e non è uno scherzo!

L'album "La Via della Seta" è uscito ufficialmente in CD fisico per la nostra etichetta bolognese Reincanto Dischi il primo aprile 2011, e in edizione digitale su tutti gli stores mondiali l'11 aprile 2011.

Showcase di presentazione in anteprima il 16 marzo al JAMboree, in via del Rondone 4, Bologna.
REINCANTO su NuovaRete canale digitale 870

Ogni sabato, in prima serata su NuovaRete, gli artisti di Reincanto si esibiscono durante la trasmissione Clap Clap! La prima puntata in onda sabato 5 marzo vedrà ospiti i gagliardi del Trio Radiomarelli!

Prossimamente avremo modo di ascoltare:
Frankspara
Andrea Gianessi

FRANKSPARA live@CONTESTACCIO - Roma

SABATO

30
NOVEMBRE
Ultima data per il tour del dottor Crepapelle. Non mancate

RIBALTA SANREMO... A CASTEL SAN PIETRO TERME!

GIOVEDI

19
LUGLIO
Etnia Supersantos - concerto e presentazione del nuovo disco "L'abominevole uomo delle fogne" (Adesiva Discografica / Edel)

Frankspara - concerto e presentazione de "Il dr. Crepapelle e l'albero che cammina" (Reincanto Dischi / Self )

Andrea Gianessi - concerto "La Via della Seta tour" e presentazione del nuovo videoclip "The River" (Reincanto Dischi / Film For Breakfast)

Mons - concerto e presentazione del nuovo album

Andrea Gianessi live @ Mercantia - Certaldo (FI)

DOMENICA

15
LUGLIO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio
con
Antonello Bitella (flauto)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianessi live @ Mercantia - Certaldo (FI)

SABATO

14
LUGLIO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio
con
Antonello Bitella (flauto)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianessi live @ Zoe Microfestival - Pesaro (PU)

GIOVEDI

12
LUGLIO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio
con
Alessandro Zacheo (fisarmonica)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianessi live @ Dalla Cira - Pesaro (PU)

MERCOLEDI

11
LUGLIO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio
con Alessandro Zacheo (fisarmonica)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianessi live @ MontegranArt - Montegranaro (FM)

DOMENICA

08
LUGLIO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio con
Alessandro Zacheo (fisarmonica)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianessi live @ Barleby (BO)

MERCOLEDI

20
GIUGNO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio con
Francesco Giorgi (violino)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianessi live @Arci Origami, La Spezia

MERCOLEDI

23
MAGGIO
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio con
Francesco Giorgi (violino)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianesi live @ Arena Orfeonica (BO)

SABATO

28
APRILE
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio
con
Alessandro Zacheo (fisarmonica)
Ayub Muhammad (percussioni)

Andrea Gianesi live @ Casbah - Pegognaga (MN)

MERCOLEDI

25
APRILE
Andrea Gianessi
"La Via della Seta" tour
live in trio con
Francesco Giorgi (violino)
Ayub Muhammad (percussioni)

Frankspara live@Circolo Pantagruel - Casale Monferrato (AL)

DOMENICA

01
APRILE
seconda data piemontese dell'albero che cammina. Circolo Pantagruel - via Lanza 28 Casale Monferrato (AL)

Frankspara Live@L'isola Ritrovata - Alessandria

SABATO

31
MARZO
nuova data del tour del dottor Crepapelle all'Isola Ritrovata - Alessandria VIA S. MARIA DI CASTELLO, 8 h 2200

Frankspara Live@Semm Music Store

VENERDI

24
FEBBRAIO
Musica in vetrina per lo showcase di Frankspara con il suo Dottor Crepapelle e L'Albero Che Cammina.
Bologna, via Oberdan 24/F h:19.30.

Ribalta Sanremo: un luogo per ascoltare le idee.

VENERDI

17
FEBBRAIO
Da Lunedì 13 Febbraio (Vigilia del LXII Festival della Canzone Italiana) a Venerdì 17 il Piccolo Teatro di Sanremo ospiterà una serie di appuntamenti dedicati alla scena musicale indipendente e alla cultura musicale.

Ribalta Sanremo: un luogo per ascoltare le idee.

GIOVEDI

16
FEBBRAIO
Da Lunedì 13 Febbraio (Vigilia del LXII Festival della Canzone Italiana) a Venerdì 17 il Piccolo Teatro di Sanremo ospiterà una serie di appuntamenti dedicati alla scena musicale indipendente e alla cultura musicale.

Ribalta Sanremo: un luogo per ascoltare le idee.

MERCOLEDI

15
FEBBRAIO
Da Lunedì 13 Febbraio (Vigilia del LXII Festival della Canzone Italiana) a Venerdì 17 il Piccolo Teatro di Sanremo ospiterà una serie di appuntamenti dedicati alla scena musicale indipendente e alla cultura musicale.

Ribalta Sanremo: un luogo per ascoltare le idee.

MARTEDI

14
FEBBRAIO
Da Lunedì 13 Febbraio (Vigilia del LXII Festival della Canzone Italiana) a Venerdì 17 il Piccolo Teatro di Sanremo ospiterà una serie di appuntamenti dedicati alla scena musicale indipendente e alla cultura musicale.

Ribalta Sanremo: un luogo per ascoltare le idee.

LUNEDI

13
FEBBRAIO
Da Lunedì 13 Febbraio (Vigilia del LXII Festival della Canzone Italiana) a Venerdì 17 il Piccolo Teatro di Sanremo ospiterà una serie di appuntamenti dedicati alla scena musicale indipendente e alla cultura musicale.